Coronavirus: quasi l'intero settore sanitario privato è stato sottoscritto da NHS - Mirror Online

Coronavirus: quasi l'intero settore sanitario privato è stato sottoscritto da NHS - Mirror Online

22 March 2020

Quasi tutto il settore ospedaliero privato verrà assegnato al SSN che lotta per contenere il coronavirus. Migliaia di letti e infermieri saranno disponibili a partire dalla prossima settimana dopo un accordo tra NHS Inghilterra e ospedali indipendenti. Quasi 20.000 dipendenti aiuteranno anche il SSN a fornire altre operazioni urgenti e trattamenti contro il cancro. L'accordo include 8.000 letti ospedalieri in tutta l'Inghilterra, circa 1.200 più ventilatori, oltre 10.000 infermieri, oltre 700 medici e 8.000 altri personale clinico. A Londra l'accordo comprende oltre 2.000 letti ospedalieri e oltre 250 sale operatorie e letti critici. I servizi saranno erogati al costo � senza alcun profitto. L'amministratore delegato del SSN Sir Simon Stevens ha salutato l'accordo dicendo: `` Stiamo affrontando una minaccia per la salute globale senza precedenti e stiamo prendendo provvedimenti immediati per attrezzare ''. Si ritiene che il numero di letti di terapia intensiva resi disponibili nell'ambito dell'accordo sia centinaia. Quasi 20.000 dipendenti aiuteranno anche il SSN a fornire altre operazioni urgenti e trattamenti contro il cancro  (Immagine: Alamy) Leggi di più articoli Correlati Coronavirus: il dottor Alex Island di Love Island sfatare i miti micidiali degli insetti in mezzo alla pandemia Leggi di più articoli Correlati Coronavirus: la persona più giovane uccisa dalla malattia in Gran Bretagna è un uomo di soli 41 anni Resta inteso che verrà creata una nuova capacità convertendo ampi spazi negli ospedali privati ​​in unità di terapia intensiva improvvisata con più posti letto. Nel frattempo, le nuove linee guida pubblicate dal National Institute for Clinical Excellence affermano che le possibilità di guarigione dei pazienti dovrebbero essere valutate quando i medici decidono se ammetterle. Nella sua guida al processo decisionale clinico pubblicata ieri, Nice consiglia ai medici: `` Decisioni di base sull'ammissione degli adulti alle cure critiche sulla probabilità del loro recupero, tenendo conto della probabilità che una persona si riprenda dalla sua ammissione in terapia intensiva a un risultato questo è accettabile per loro. La mossa arriva quando i letti di terapia intensiva a Londra sono quasi stati esauriti mentre la capitale sopporta il peso della lotta. Al momento, centinaia di pazienti affetti da coronavirus gravemente malato sono in cura in terapia intensiva, che funzionano a quasi 1.200 capacità. Le fonti affermano che la capacità aggiuntiva verrà riempita entro poche settimane. Una fonte ha detto cupamente: `` Dopo di che, è Armageddon.� Al momento, centinaia di pazienti affetti da coronavirus gravemente malato sono in cura in terapia intensiva, che funzionano a quasi 1.200 capacità  (Immagine: Alamy) Leggi di più articoli Correlati Coronavirus: lettera della ragazza a Boris Johnson dopo aver annullato la festa del 7 ° compleanno  Venerdì Northwick Park, a Harrow, nel nord ovest di Londra, ha dichiarato un incidente critico dopo un'ondata di pazienti Covid-19. Quasi 100 con il virus venivano curati in tutto il sud di Londra. In un ospedale tutti tranne due dei 20 pazienti in cura nella sua unità di terapia intensiva sono vittime dell'infezione - con uno di appena 24 anni. Nel frattempo, anche macchine specializzate che mantengono in vita i pazienti più gravemente malati stanno funzionando quasi a capacità. Solo 15 letti in Inghilterra sono allestiti per le apparecchiature ECMO, che supportano il cuore e i polmoni, rispetto ai 1.300 in Giappone. Un lavoratore del SSN ha dichiarato: "Queste macchine sono la differenza tra vita e morte e non ne abbiamo abbastanza." Secondo fonti, il governo ha perso un'opportunità per ordinare di più prima che la domanda superasse l'offerta. Il dottor Bruce Aylward, esperto dell'Organizzazione mondiale della sanità, ha sottolineato che la Cina è stata in grado di salvare i pazienti sulle macchine. Sir Simon Stevens, capo del SSN, ha dichiarato: "Abbiamo a che fare con una minaccia per la salute globale senza precedenti"  (Immagine: PA) Leggi di più articoli Correlati Coronavirus: il capo del NHS afferma che gli acquirenti di panico dovrebbero vergognarsi di se stessi Ha detto: `` La Cina trova i casi velocemente, li separa, in trattamento e li supporta presto. In seguito ventilano dozzine nell'ospedale medio e usano ECMO quando la ventilazione non funziona. Questa è un'assistenza sanitaria sofisticata. Hanno un tasso di sopravvivenza per questa malattia che non estrapolerei al resto del mondo. Nel frattempo, alcuni studi medici non hanno ancora ricevuto abbastanza indumenti protettivi per curare i pazienti con Covid-19 e stanno limitando i servizi al triage telefonico fino a quando non lo fanno . Gli infermieri hanno riferito di dover indossare sacchetti per proteggersi mentre trattano casi sospetti. Alcuni saranno costretti ad autoisolarsi tra i turni. Medici generici e personale ospedaliero si rivolgono a eBay e Groupon per acquistare materiali di consumo e alcuni ospedali hanno detto ai medici di non raddoppiare i guanti per conservare i materiali di consumo.  (Immagine: Alamy) Un medico trauma ha dichiarato: "Ho lavorato in conflitti che sono stati meglio preparati. Viene quando il SSN è stato colpito da un ritardo nelle consegne e da una domanda globale in aumento. Un preoccupato GP delle West Midlands ha dichiarato: "Le nostre scorte si stanno esaurendo. Si consiglia inoltre ai medici di ordinare in sacchi per il corpo per affrontare la crisi. Il triste articolo è stato aggiunto a un elenco di dispositivi di protezione individuale offerti agli interventi chirurgici dal governo. Leggi di più Spiegazione dell'azione del governo coronavirus  Un medico ha detto: `` Quando l'ho visto sulla lista mi ha fisicamente trattenuto il respiro. È un vero segno di quanto potrebbe andare male. Le procedure urgenti, comprese le operazioni contro il cancro, vengono annullate. Le nuove linee guida di Nizza affermano che i medici devono bilanciare i rischi che i malati di cancro non vengano curati nel solito modo con il rischio che si ammalino gravemente a causa del sistema immunitario indebolito. L'esercito viene chiamato per aiutare a fornire bombole di ossigeno agli ospedali e vengono elaborati piani per consentire l'assistenza agli 11.200 membri del servizio medico di difesa.

Share:

Don't miss a story

Subscribe to our email newsletter:

Don't worry we hate spam as much as you do

Related Articles